ENERGIA eolica e rinnovabili: ripartenza e ricrescita

Il problema non è sostituire le fonti ma ridurre gli sprechi, visto che l’energia che realmente usiamo non è più del 30% di quella prodotta. Si parla solo di diversificazione dell’offerta: ma se gli sprechi sono quasi l’80% della produzione, che senso ha aumentare l’offerta? Non sono i grandi impianti che possono farci uscire dall’emergenza, ma la creazione di una rete di piccoli impianti per lo scambio delle eccedenze.

Ne parliamo con Maurizio Pallante, mercoledì 13 maggio alle 21 in diretta zoom.
Iscrizioni: https://us02web.zoom.us/j/85685210627

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condividi!

Condividi questo contenuto!